Cronaca

Pugni in faccia e denti rotti: tre giovani picchiati da due ubriachi

Brutale aggressione in centro a Castelfranco Veneto nell'ultimo venerdì in zona gialla. Un gruppo di ragazzi è stato aggredito da due sconosciuti con accento dell'Est Europa

Le Mura di Castelfranco Veneto

Sono finiti in pronto soccorso con denti e naso rotti i ragazzi che venerdì scorso, 8 gennaio, hanno subito una brutale aggressione in centro a Castelfranco Veneto. Un grave episodio di violenza su cui ora indagano i carabinieri.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", i fatti risalgono all'ultimo giorno in cui il Veneto era ancora "zona gialla". Due ragazzi delle province di Padova e Treviso, insieme a un paio di amiche, avevano deciso di fare una passeggiata in compagnia nel centro storico di Castelfranco. Verso le 18.30 hanno deciso di tornare alla macchina parcheggiata lungo le Mura. A pochi passi dal veicolo hanno però incontrato sotto i portici due ragazzi sui 25 anni visibilmente ubriachi che li hanno fermati chiedendo dove stessero andando. I quattro hanno fatto finta di niente accellerando il passo per raggiungere l'auto il prima possibile. I due hanno iniziato a seguirli parlando tra loro con un forte accento dell'Est Europa. La situazione è degenerata quando i giovani hanno chiesto agli inseguitori di andarsene e lasciarli stare. Mentre stavano salendo in macchina uno dei due ubriachi ha cercato di salire aprendo il bagagliaio e ha sputato contro una delle due ragazze. Scesi dall'auto i due ragazzi hanno affrontato gli ubriachi ma sono stati brutalmente picchiati con pugni e calci in faccia. Alcuni passanti hanno assistito alla scena chiamando subito le forze dell'ordine. Tra questi anche un amico dei due ragazzi picchiati che ha provato a difenderli venendo a sua volta colpito da un pugno. Capendo che i carabinieri stavano arrivando i due aggressori si sono allotanati in fretta e furia lasciando i tre giovani feriti e sanguinanti nel parcheggio lungo le Mura. Portati in pronto soccorso ne sono usciti con una prognosi di venti giorni. Naso e cinque denti rotti per l'altro ragazzo aggredito. I carabinieri stanno passando al setaccio le videocamere del centro storico per risalire all'identità dei due aggressori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugni in faccia e denti rotti: tre giovani picchiati da due ubriachi

TrevisoToday è in caricamento