Due trevigiani aggrediti e rapinati durante il "Reset Festival" di Fener

L'episodio nella notte tra giovedì e venerdì: i ragazzi, di 22 e 24 anni, sono stati derubati di portafogli e cellulare. Sull'episodio indagano i carabinieri di Belluno che indagano per individuare i banditi

ALANO DI PIAVE Brutta disavventura quella vissuta la scorsa notte, tra giovedì e venerdì, da due ragazzi trevigiani, un 22enne di Montebelluna ed un 24enne di Valdobbiadene. I due giovani stavano partecipando al "Reset Festival", a Fener di Alano di Piave (nel parco del Piave), e poco dopo le 3, sono stati affrontati e malmenati da due sconosciuti (probabilmente stranieri) riportando lievi lesioni che fortunatamente non necessitavano di cure mediche. Al termine dell'aggressione uno dei due trevigiani si è reso conto che gli mancava il portafoglio, contenente solo documenti, e il telefono. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri del comando provinciale di Belluno per stabilire i motivi dell'accaduto e le modalità di sparizione degli oggetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento