Controlli a raffica nel weekend, 25enne positivo all'alcoltest: patente ritirata

Segnalazione alla Prefettura per un giovane in possesso di marijuana. Rinvenuti a terra 4 grammi di cocaina. Nessuna sanzione per sette locali del centro controllati dai vigili

Controlli notturni serrati nel fine settimana da parte della polizia locale di Treviso: il bilancio vede una patente ritirata per guida in stato di ebbrezza, il sequestro di piccole quantità di marijuana e cocaina e una serie di controlli sulle norme anti Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella notte fra sabato 8 e domenica 9 agosto sono state impiegate tre pattuglie con servizi di prevenzione e repressione per chi guida in stato di ebbrezza. A finire nelle maglie dei controlli un ragazzo di 25 anni di Ponzano Veneto che è stato fermato e sottoposto all’alcoltest. Le analisi non hanno lasciato dubbi: il giovane guidava con quasi un grammo di alcol nel sangue (0,98 g/litro) per cui è scattato il ritiro di patente finalizzata alla sua sospensione da 6 a 12 mesi e la denuncia all’autorità giudiziaria. Nei luoghi tipici della “movida” gli agenti di via Castello d’Amore hanno effettuato alcuni controlli in Pescheria dove era presente un gruppo di dieci ragazzi, dai 18 ai 25 anni provenienti da paesi dell’hinterland: a carico di un ventenne è scattata una segnalazione alla Prefettura per il possesso di una modica quantità di marijuana, circa 1 grammo e mezzo, mentre sono stati sequestrati 4 grammi di cocaina, rinvenuti a terra. Per quanto riguarda i controlli anti-Covid sette locali sono stati ispezionati da personale in borghese, sia in centro che in periferia, risultati tutti in regola. «Questo dimostra il pieno rispetto delle regole sia da parte degli avventori che dei titolari di bar e ristoranti - sottolinea il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo - I controlli saranno potenziati anche nel prossimo fine settimana, soprattutto nella notte che precede il ferragosto: tre pattuglie saranno operative di notte sempre per la prevenzione di comportamenti illeciti alla guida».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento