Alessandro Benetton si è dimesso dal consiglio di amministrazione dell'azienda

Decisione shock presa dal figlio di Luciano Benetton che per divergenze inconciliabili ha deciso di abbandonare il cda del gruppo di Ponzano Veneto. Lunedì l'ufficializzazione

TREVISO L'ufficializzazione arriverà solo lunedì mattina, ma è ormai certo che Alessandro Benetton abbia deciso di lasciare il consiglio di amministrazione di Benetton Group dopo esserne stato il presidente esecutivo fino al 2013.

Dietro la decisione dell'imprenditore trevigiano ci sarebbero divergenze inconciliabili sui progetti futuri dell'importante azienda trevigiana che si trova ora in grande difficoltà dopo la scissione in tre parti (industriale, immobiliare e di retail) avvenuta nei mesi scorsi. Era da tempo risaputo che Alessandro Benetton avesse in mente un rilancio del gruppo di Ponzano Veneto che il consiglio di amministrazione non gli aveva però mai permesso in questi ultimi anni. Con l'uscita del figlio di Luciano, il gruppo Benetton si ritrova più che mai davati a un futuro incerto. Le prossime ore saranno decisive per le sorti dell'azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

Torna su
TrevisoToday è in caricamento