Motta di Livenza sceglie Alessandro Righi: è il sindaco più giovane della Marca

Il trentatreenne leghista ha sbaragliato la concorrenza del rivale Paolo Tottolo diventando così il sindaco più giovane della provincia di Treviso. Ha ottenuto il 66,43% dei voti

MOTTA DI LIVENZA Una vittoria dedicata ai giovani da parte del sindaco più giovane della provincia di Treviso. La storia più bella di queste elezioni comunali arriva da Motta di Livenza dove il trentatreenne Alessandro Righi ha ottenuto 2911 voti diventando il nuovo sindaco del comune trevigiano.

Un traguardo che il primo cittadino ha commentato con queste parole: "La vittoria di stasera è il risultato di una campagna elettorale di squadra, portata avanti senza alcun tipo di personalismi. Sono orgoglioso di essere il sindaco più giovane della provincia e come tale vorrei subito dedicare la mia vittoria a tutti i ragazzi trevigiani invitandoli a credere sempre nei loro sogni e a non smettere mai di rimboccarsi le maniche, lavorando sodo. Sono convinto che non serva andare all'estero per trovare ciò di cui abbiamo bisogno. Il mio sogno l'ho realizzato nella città in cui sono nato e nei prossimi anni farò il possibile per sostenere il maggior numero di iniziative possibili da parte dei giovani mottensi". Righi ha sconfitto il candidato sindaco Paolo Tolotto che, con la lista civica Motta Unita, si è fermato al 33,56% di voti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento