menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si alzano le falde a Mareno, arriva l'esercito con le motopompe

Le piogge hanno fatto innalzare il livello, allagando scantinati e sottopassi. Il fenomeno è esteso anche ad altre località, come San Vendemiano, Vazzola, Cimadolmo, Maserada e Villorba

Continuano gli allagamenti nella Marca, sebbene abbia smesso di piovere. E non sono i fiumi, ora, a far paura e ad allagare scantinati e sottopassi.

Le abbondanti piogge delle scorse settimane hanno lasciato dietro di sé l'innalzamento delle falde e per aiutare i cittadini in difficoltà a Mareno di Piave è sceso in campo l'esercito.

In pochi giorni sul Veneto sono scesi oltre 250 millimetri di pioggia, un terzo della quantità che solitamente cade in un anno, che ha caricato le falde e scatenato gli allagamenti.

E Mareno non è l'unica cittadina della Marca alle prese con questo problema. Anche nel Coneglianese l'esercito è intervenuto di supporto ai vigili del fuoco con delle motopompe. E l'innalzamento delle falde è stato segnalato anche anche San Vendemiano, Vazzola, Cimadolmo, Maserada e Villorba.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento