menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Innalzamento falde a Mareno di Piave, la Regione stanzia fondi

Nella seduta di giovedì la Giunta ha deciso di destinare 30 mila euro per affrontare l'emergenza nella cittadina trevigiana. Luca Zaia: "E' un'emergenza nell'emergenza"

A Mareno continua l'emergenza allagamenti, a causa delle falde gonfiate dal maltempo di gennaio e febbraio. Dopo la scesa in campo dell'esercito, ora interviene anche la Regione Veneto.

Giovedì il presidente Luca Zaia ha annunciato che nell'ultima seduta la Giunta ha destinato una somma di 30 mila euro per contribuire a far fronte all’emergenza.

“Quello che sta accadendo a Mareno – ha spiegato Zaia – è un’emergenza nell’emergenza. Gli uomini della nostra protezione civile e i militari stanno facendo ogni sforzo possibile, ma il fenomeno è in atto da tempo e i residenti devono affrontare spese ingenti, dell’ordine anche di 150 euro al giorno di solo carburante per far funzionare le pompe ed estrarre l’acqua che si insinua nelle abitazioni”.

A gestire i fondi stanziati dalla Regione sarà la Protezione civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento