rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Centro / Lungosile Mattei

Turista dimentica la valigia in stazione: scatta l'allarme bomba e arrivano gli artificieri

E' successo domenica mattina all'interno dell'autostazione di Lungosile Mattei a Treviso, sulla linea 8e da Venezia verso l'aeroporto. Sul posto anche l'Esercito

TREVISO Un allarme bomba con polizia, artificieri ed Esercito sul posto. Questo quanto sta accadendo in queste prime ore di domenica mattina all'interno dello spiazzo di manovra delle corriere presso l'autostazione di Lungosile Mattei in centro a Treviso. A far scattare l'operazione di bonifica dell'intera zona è stato un trolley blu abbandonato fin dall'alba e appoggiato verticalmente ad una colonna senza che nessuno ne rivendicasse la proprietà. Arrivato probabilmente con la Linea 8e da Venezia verso l'aeroporto, il trolley potrebbe non essere un ordigno ma semplicemente appartenere ad un turista "smemorato" che non si è accorto di esser salito sul bus senza il proprio bagaglio. Inevitabile però, visto anche l'ultimo episodio di bomba carta presso la sede del K3 della Lega Nord a Villorba qualche giorno fa, la chiusura al pubblico dell'intera zona e lo spostamento delle corse dei bus lungo la strada e non più all'interno dell'autostazione.

In attesa di capire se il trolley sarebbe stato aperto, o fatto eventualmente brillare, l'ingresso alla struttura è stato totalmente interdetto e un bus è stato posizionato di traverso a bloccare eventuali tentativi si sfondamento da parte di ulteriori mezzi. Delle operazioni in corso sono state informate sia la MOM che l'ACTV, le quali si sono subito rese disponibili per dirimere ogni possibile problematica. Tanti invece i curiosi che si sono fermati già da via Roma per capire cosa stesse succedendo. In ogni caso, dopo tutti gli accertamenti del caso, il trolley (innocuo) è stato fatto definitivamente brillare per sicurezza e l'allarme è così subito rientrato, riportando tutta l'autostazione alla normalità attività. Nel frattempo le forze dell'ordine stanno acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza di tutta l'area per capire esattamente le dinamiche di quanto successo a partire dall'alba.

“Il nostro personale - afferma il Presidente Giacomo Colladon - si è messo a completa disposizione delle autorità che ringraziamo per la tempestività dell’intervento. Grazie alla professionalità di tutti possiamo dire che non si è generato allarme, pur garantendo ai passeggeri il massimo livello di sicurezza”. “L’operazione si è conclusa positivamente. In questo periodo vacanziero - prosegue il Direttore Giampaolo Rossi - i bagagli dimenticati non sono cosa rara, tuttavia è importante non abbassare la guardia attivando - come accaduto - le necessarie procedure di emergenza anche all’interno di MOM. L’azienda sta in queste ore mettendo a disposizione degli inquirenti le immagini registrate dalle proprie telecamere presenti nell’area”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista dimentica la valigia in stazione: scatta l'allarme bomba e arrivano gli artificieri

TrevisoToday è in caricamento