rotate-mobile
Cronaca

Allarme maltrattamenti in famiglia nella Marca: + 30% dei casi rispetto il 2011

In nove mesi sono stati raggiunti i casi di tutto l'anno scorso. Questo numero si deve anche all'opera di sensibilizzazione fatta dalle forze dell'ordine durante gli incontri pubblici

Allarme maltrattamenti in famiglia nella Marca trevigiana. Rispetto ai casi denunciati lo scorso anno il fenomeno è aumentato del 30%: già a fine settembre sono stati battuti i casi dell'intero 2011, ovvero 101. Questo si deve anche all'opera di maggiore sensibilizzazione compiuta dalla polizia di Treviso durante gli incontri pubblici nelle scuole e non solo.


Solo nelle ultime 24 ore tre nuovi casi. Il più grave ieri sera alle 21 in zona San zeno, dove una ragazzina di 14 anni ha chiamato la polizia perché il padre l'aveva picchiata con il bastone. Un marocchino di 47 anni avrebbe punito la figlia per i suoi modi occidentali nel vestirsi e comportarsi. Per la giovane 7 giorni di prognosi, per il padre una denuncia per maltrattamenti in famiglia. Una volante è intervenuta sempre ieri sera per calmare una coppia del Mali a Santa Maria del Rovere. La moglie era barricata in casa e aveva paura delle minacce del marito. Stesso intervento, ma questa volta una coppia di marocchini di 32 e 25 anni protagonisti, con lui che ogni sera torna a casa sbronzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme maltrattamenti in famiglia nella Marca: + 30% dei casi rispetto il 2011

TrevisoToday è in caricamento