Alcolemia tre volte oltre il limite, 43enne nei guai

Controllo dei carabinieri di Montebelluna nei confronti di un automobilista di Altivole. L'uomo, già sottoposto ad obbligo di dimora, subirà il ritiro della patente di guida e una denuncia per guida in stato di ebrezza

Un etilometro

E' stato fermato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Montebelluna per un normale controllo stradale. Il test dell'alcolemia lo ha però tradito, portando al ritiro della sua patente di guida e ad una denuncia per guida in stato di ebrezza. L'episodio è avvenuto poco dopo la mezzanotte, tra sabato e domenica. A finire nei guai un 43enne di Altivole che aveva già precedenti alle spalle ed era peraltro sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora. Il tasso alcolemico registrato nel suo sangue è di circa 1,52 gr/l, tre volte superiore alla norma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento