rotate-mobile
Cronaca Asolo

Ama Festival a rischio trasloco: la prossima edizione potrebbe non essere più ad Asolo

Un'immagine comparsa sulla pagina Facebook del festival trevigiano sembrerebbe confermare le voci secondo cui la prossima edizione potrebbe svolgersi a Bassano

ASOLO La Marca trevigiana rischia di perdere uno dei festival musicali più interessanti degli ultimi anni. Sembra infatti prendere piede in questi giorni l'ipotesi secondo cui l'Ama Music Festival potrebbe organizzare la sua nuova edizione non più ad Asolo ma a Bassano del Grappa, passando così dalla provincia di Treviso a quella di Vicenza.

Per il momento non c'è ancora nulla di confermato ma il fatto che lo scorso 2 febbraio il festival abbia aggiornato la sua immagine di copertina con una  foto del fiume Brenta (che guarda caso attraversa proprio la città di Bassano), annunciando grandi novità sull'edizione 2018, non fa presagire nulla di buono su una possibile permanenza della rassegna musicale in terra trevigiana. Dopo tre coinvolgenti edizioni asolane che avevano visto alternarsi sul palco dell'Ama artisti di punta della scena italiana e internazionale, il 2018 potrebbe essere l'anno di svolta per l'evento asolano, ancora alla ricerca di una propria dimensione ideale come festival indipendente dalle grandissime potenzialità. Dopo i piccoli contrasti della scorsa edizione tra festival e amministrazione locale sul rispetto non sempre ferreo degli orari di chiusura della rassegna, la decisione di trovare una nuova location per l'edizione 2018 potrebbe essere una soluzione naturale per gli organizzatori dell'evento. Contattati telefonicamente dalla nostra redazione, il sindaco di Asolo Mauro Migliorini e gli organizzatori del festival non hanno voluto al momento confermare alcuna ipotesi di trasferimento della rassegna in terra vicentina. Il primo cittadino ha dichiarato di non essere a conoscenza di nessuna decisione presa dagli organizzatori del festival mentre quest'ultimi hanno solamente confermato di aver iniziato i lavori per l'organizzazione dell'edizione 2018, valutando (oltre agli artisti da chiamare al festival) anche una serie di possibili location per organizzare il grande evento. Il mistero, per il momento, rimane. Le prossime settimane saranno decisive per conoscere le vere sorti della rassegna musicale nata e cresciuta in uno dei borghi più belli della nostra provincia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ama Festival a rischio trasloco: la prossima edizione potrebbe non essere più ad Asolo

TrevisoToday è in caricamento