rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Santa Maria del Rovere / Strada Fonderia

Lasciata dal giovane amante, se la prende con l'auto armata di tacchi

Gli agenti sono intervenuti due volte per calmare la donna, 37 anni, alle 7 e alle 12 in zona Fonderia a Treviso, dove lavora il suo ex, 24enne. E' stato necessario chiamare il Suem per farla ragionare

Non voleva proprio scendere dall'auto del suo ex. Una donna trevigiana era salita sulla Toyota Yaris di un 24enne per "vendicarsi" di essere stata lasciata.

Per farla scendere, dopo che aveva danneggiato il cofano con i suoi tacchi, c'è voluto l'intervento della polizia per ben due volte.

E' accaduto nei giorni scorsi in zona fonderia a Treviso, alle 7 del mattino, quando la trevigiana aveva voluto incontrare l'ex per l'ultima volta nei pressi del suo luogo di lavoro. Il giovane, di professione pony express, a tornare con la donna proprio non ci pensava.

Dopo un primo intervento degli agenti la 37enne si era calmata. Ma è tornata all'attacco anche alle 12, durante la pausa pranzo del giovane, con il quale aveva avuto una relazione amorosa durata qualche mese.

La 37enne non voleva proprio desistere e alla vista della polizia ha avuto una crisi isterica: botte anche ai malcapitati poliziotti che hanno chiamato il Suem, per sedare l'amante delusa. La donna è stata poi trasporta al Cà Foncello.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lasciata dal giovane amante, se la prende con l'auto armata di tacchi

TrevisoToday è in caricamento