menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non si da pace per la fine della loro storia: 20enne trevigiana stalkerizza un barista

I due sono stati insieme per circa sei mesi, ma dal momento dell'addio la ragazza ha iniziato a perseguitare l'ex fidanzato 23enne, tanto da venire ammonita dal Questore di Treviso

Quando si parla di reato di stalking spesso lo si associa ad una figura maschile che persegue una donna, generalmente l'ex fidanzata, ma a volte può capitare anche una situazione diametralmente opposta dove è una ragazza di 20 anni di Treviso a perseguitare un 23enne barista in città. Gli episodi, come riporta il Corriere del Veneto, sono iniziato nello scorso mese di marzo quando il giovane ha deciso di troncare la relazione perché non più innamorato della propria compagna, senza immaginare però quello che sarebbe poi successo, ossia l'invadenza della propria ex nella vita di tutti i giorni, da quella personale a quella lavorativa. Tempestato di chiamate e messaggi ad ogni ora del giorno, e perseguitato da scenate anche durante l'orario di lavoro, il 23enne ha dovuto persino lasciare la propria abitazione e tornare a vivere coi genitori per cercare aiuto nell'allontanare la spasimante. Una situazione talmente difficile da sostenere che il ragazzo si è persino rivolto ad un legale e ai carabinieri che, nonostante lui abbia deciso di non denunciare l'ex fidanzata, hanno poi allertato il Questore di Treviso che ha infine emesso un ammonimento nei confronti della 20enne, richiamandola a comportamenti più consoni e con l'avviso che se continuerà come in passato scatterà successivamente una vera e propria accusa di stalking.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento