menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelica Ricci ed Elisa Agnolet con il presidente Leonardo Muraro

Angelica Ricci ed Elisa Agnolet con il presidente Leonardo Muraro

Premio Wilde, premiate Angelica Ricci ed Elisa Agnolet

Le due studentesse della scuola media Amalteo di Oderzo si sono aggiudicate il riconoscimento dedicato dall'Europa ai giovani poeti

Due giovani poetesse in erba sono state premiate lunedì al Sant'Artemio dal presidente della Provincia Leonardo Muraro. Si tratta di due studentesse della scuola media Amalteo di Oderzo: Angelica Ricci ed Elisa Agnolet.

Le due ragazzine, amiche, si sono aggiudicate il premio Wilde Concorso Letterario Europeo di Poesia. Ad Angelica Ricci, figlia dei componenti del noto duo musicale Jalisse, è andato il primo premio grazie alla poesia dedicata al nonno "Mosto e Cemento", mentre ad Elisa Agnolet il quarto con il componimento "L'Amicizia" in dialetto veneto.

Le due giovani poetesse sono state accompagnate al Sant'Artemio dai genitori, dalla dirigente scolastica della scuola media, Bruna Borin, e dalla professoressa Tiziana Quintarelli.

Il presidente Muraro si è complimentato con Angelica ed Elisa, che hanno recitato la loro composizione, e le ha omaggiate con una targa e “pungo”, la mascotte del Sant’Artemio. Assieme al presidente della Provincia erano presenti il vicepresidente Floriano Zambon e l’assessore all’Edilizia Scolastica, Eugenio Mazzocato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Vax Day per gli Over 80 nella Marca: «Oltre duemila vaccinati»

  • Cronaca

    Due auto distrutte da un incendio, indagano i carabinieri

  • Cronaca

    Aggredisce una studentessa in bici: 44enne finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento