rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024

Morto in moto con la fidanzata, i genitori: «Volevamo tenerti con noi tutta la vita»

Venerdì 5 maggio l'ultimo saluto ad Antonio Cerruti, il 31enne morto lo scorso 27 aprile a Volpago del Montello. Oltre 500 i presenti in chiesa, il feretro scortato dagli amici motociclisti

Il silenzio commosso di centinaia di persone rotto dal rombo delle moto degli amici arrivati per scortare il feretro fino all'entrata dalla in chiesa il feretro: è iniziato così il funerale di Antonio Cerruti, il 31enne morto lo scorso 27 aprile insieme alla fidanzata Nicole Rebecca Gaia Bellusci (24 anni) con cui stava facendo un giro in moto sul Montello. Venerdì 5 maggio, a Breda di Piave, circa 500 persone hanno voluto essere presenti per l'ultimo addio ad Antonio. Sopra il feretro, come per Nicole, c'erano il casco e i guanti da moto del 31enne.

Funerale Antonio Cerruti

Il messaggio dei genitori

A inizio cerimonia uno dei momenti più toccanti e struggenti: la lettera scritta dai genitori di Antonio, mamma Luana e papà Mario, letta dal parroco di Breda di Piave, don Filippo. «Caro tesoro, ci hai lasciati ma avremmo voluto tenerti qui con noi per tutti gli anni delle nostre vite. Eri un ragazzo speciale, ci tenevi tanto a coltivare le tue passioni: la musica, lo sport e soprattutto la moto una passione che ti ha portato via da noi insieme alla tua Nicole. Non stavate insieme da tanto ma eravate legatissimi dal vostro amore per le moto. Una passione che ti ha portato via da noi e che sapevamo essere tanto pericolosa ma tu hai sempre voluto continuare a coltivarla. Non so come faremo ad andare avanti senza te, ci manchi tantissimo. Cerca di indicarci la strada da dovunque tu sia, quanti ricordi rimarranno con noi ora che non sei più qui a tenerci compagnia. Dove sei ora troverai Nicole e tanti altri amici, dacci la forza di andare avanti. Un bacio che non avrà mai fine, mamma e papà».

Funerale Antonio Cerruti-2

Il ricordo degli amici

Presenti in chiesa anche gli amici del gruppo "Over Tremendous" con cui Antonio era solito andare in discoteca, soprattutto al Vanilla una decina di anni fa. A lui il gruppo, ancora molto coeso nonostante gli anni trascorsi, ha dedicato una maglietta speciale, firmata dagli amici, simile a quelle indossate durante le serate di festa nei locali. L'amico Leonardo Busatto racconta: «Una perdita enorme per tutti noi, Antonio era il classico ragazzo con cui chiunque avrebbe voluto trascorrere del tempo insieme. Ci conoscevamo dal 2012 ma in questi undici anni abbiamo condiviso davvero tanto fino alla fine, con lui avevo un rapporto davvero speciale - ricorda Busatto -. Una persona immensa a livello di cuore e carattere, il fatto che oggi siamo tutti qui presenti ne è la prova».

La maglietta del gruppo "Over Tremendous"-2

Al termine della cerimonia un lungo e commosso applauso ha accompagnato l'uscita del feretro. I genitori dei due fidanzati si sono stretti in un abbraccio struggente davanti al carro funebre. Impossibile trattenere le lacrime.

Video popolari

Morto in moto con la fidanzata, i genitori: «Volevamo tenerti con noi tutta la vita»

TrevisoToday è in caricamento