menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le chiedono un'informazione, anziana si ritrova la casa svaligiata

L'ennesimo episodio di raggiro ad Asolo. Vittima una 88enne, distratta in giardino da un giovane con la scusa di un cane smarrito. Intanto i complici rubavano denaro e documenti

Un'altra anziana nel mirino dei malviventi. Questa volta ad Asolo. A raccontare la propria disavventura alla Tribuna di Treviso è proprio la protagonista involontaria, Pierina Soligo di 88 anni.

Martedì pomeriggio la signora è stata richiamata in giardino da un giovanotto sconosciuto. Lei non lo ha fatto entrare, ma anche al di là del cancello lui è riuscito a ingannarla. Mentre distraeva la sua vittima chiedendole informazioni su un cane smarrito, tre complici entravano da una finestra sul retro dell'abitazione, facendo man bassa.

Una volta rientrata in casa la donna ha notato, guardando dalla finestra, dei giovani che fuggivano da un buco nella recinzione e ha capito tutto. La camera da letto era sottosopra, il denaro svanito nel nulla insieme alla carta d'identità, ritrovata poi in giardino.

All'anziana non è rimasto che chiamare i carabinieri, che hanno già avviato delle indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento