rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Oderzo

Esce di casa in piena notte, donna di 83 anni ritrovata senza vita a Oderzo

Tragico episodio nella notte tra sabato e domenica a Oderzo. La vittima è Maria Scotton, morta a causa del freddo dopo essersi allontanata dalla sua abitazione. Sconvolti i familiari

ODERZO Si era allontanata di casa all'improvviso, senza dire niente a nessuno, ed era uscita in strada nella gelida notte opitergina di sabato. I familiari, allarmati non avendo più sue notizie, hanno subito avviato le ricerche e poche ore dopo hanno fatto una tragica scoperta: Maria Sotton, pensionata opitergina nata nel 1933 è stata sopraffatta dal freddo ed è morta sotto una siepe a pochi metri di distanza dalla sua abitazione.

La notizia ha scosso la comunità opitergina e i familiari della donna, ancora sotto shock per quanto accaduto. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che hanno aiutato i parenti nelle fasi di ricerca dell'anziana. In tarda notte è avvenuto il ritrovamento. La donna, non riuscendo più a fare ritorno a casa, si è accasciata al suolo cercando riparo sotto una siepe. Il gelo delle scorse ore però si è fatto presto insostenibile e così Maria Scotton ha esalato l'ultimo respiro a pochi metri di distanza dall'edificio in cui aveva vissuto per un sacco di anni. Sul posto anche un'ambulanza del Suem118 per trasportare la salma all'obitorio cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di casa in piena notte, donna di 83 anni ritrovata senza vita a Oderzo

TrevisoToday è in caricamento