Cronaca

Conegliano: anziana viene rapinata, arrestato un baby-bandito

La donna è stata aggredita nel sottopasso ferroviario di via Manin. Provvidenziale l'intervento di un passante che ha fermato il ladro

CONEGLIANO- Un vero e proprio scippo in pieno centro e sotto la luce del sole quello avvenuto nel sottopasso della stazione in via Manin a Conegliano. Protagonista dell'accaduto un'anziana signora che stava rincasando dopo aver fatto la spesa al mercato. La donna è stata raggiunta da un giovane rapinatore che le ha strappato dal collo due collane, tra cui una d'oro. La donna ha cercato, inutilmente, di fare resistenza, ferendosi leggermente.

Secondo quanto riportato da alcuni quotidiani locali però, mentre il malvivente si stava allontanando verso via Colombo, un automobilista che passava nell’altro senso di marcia, ha assistito alla scena. Dopo aver messo le quattro frecce l'uomo ha fermato la macchina a bordo strada, si è messo ad inseguirlo riuscendo a bloccarlo a pochi metri di distanza, mettendolo subito faccia a terra con una perfetta mossa di immobilizzazione, senza procurarli nemmeno un graffio. Sul posto, nella'arco di pochi minuti, è giunta una pattuglia dei carabinieri.

Il giovane ladro, un diciottenne di origine ucraine, da pochi mesi domiciliato a Conegliano, è stato dichiarato in arresto e portato in carcere a Santa Bona in attesa della convalida e le relative decisioni della procura. L'anziana signora è stata invece accompagnata dalle forze dell'ordine al pronto soccorso dove è stata medicata e quindi dimessa in breve tempo. L'uomo che ha catturato il giovane ladro è un quarantenne di Susegana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conegliano: anziana viene rapinata, arrestato un baby-bandito

TrevisoToday è in caricamento