rotate-mobile
Cronaca San Liberale / Via Everest

Rapina a una donna a Santa Bona, i banditi sarebbero stati in quattro

L'episodio lunedì pomeriggio, mentre la donna andava a far visita ai nipotini. Alcune telecamere di sorveglianza avrebbero ripreso i banditi

Potrebbero essere in quattro i banditi che lunedì pomeriggio hanno aggredito la pensionata che si recava a fare visita ai nipotini in via Everest, a Santa Bona. La malcapitata, interrogata dagli agenti di polizia, ha fornito indicazioni precisa e dettagli sull’aspetto dei banditi: di colore, uno di loro senza un braccio, oltre ad aver indicato cosa indossavano. Un quarto, invece, avrebbe fatto da palo.

LA RAPINA

La donna era stata aggredita proprio all’ingresso del condominio: i malviventi le avevano tappato la bocca per riuscire a immobilizzarla e sfilarle la collanina che portava al collo. Non contenti, l’avevano privata del portafogli e poi erano fuggiti a gambe levate. Ma alcune telecamere installate in punti strategici della città avrebbero ripreso i banditi in fuga. La polizia sarebbe a un passo dall’individuarli. 

Solo un grande spavento per la malcapitata che, fortunatamente, non ha subito lesioni fisiche. La donna è stata colta di sorpresa dai tre soggetti che non avrebbero proferito parola. Il portafogli sarebbe stato ritrovato il mattino seguente nelle vicinanze. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a una donna a Santa Bona, i banditi sarebbero stati in quattro

TrevisoToday è in caricamento