rotate-mobile
Cronaca San Giuseppe / Via Boiago

Si sveglia e i rapinatori sono sul letto: "Mi hanno tappato la bocca"

Tre rapine in meno di due giorni con le stesse modalità. Vittima questa volta un'anziana di Treviso, immobilizzata e derubata di gioielli

La banda di sconosciuti che commette rapine in casa di anziani colpisce ancora, a distanza di pochissime ore. Sono tre i colpi messi a segno con le stesse modalità: sono in due, si introducono in casa abusivamente forzando le serrature, immobilizzano la vittima impedendole di urlare e recuperano più oggetti di valore possibile. Se il malcapitato prova a ribellarsi, lo stendono con un po’ di botte.

IL PRIMO COLPO A PAESE

L’ultimo colpo risale alla notte tra martedì e mercoledì, intorno all’una e mezza, ai danni di un’anziana di Treviso, residente in via Boiago. La vittima, Bruna Colesso di 74 anni, racconta di essersi svegliata con di fronte due sconosciuti ai lati del suo letto, che l’hanno afferrata e immobilizzata tappandole la bocca: “Non potevo parlare, loro non dicevano niente – spiega la signora – cercavano solo di strapparmi la collana”. Tanta paura per la 74enne, che vive con la madre di 98 anni e i suoi due figli, ma i malviventi sono riusciti a portarsi via due orologi e oggetti di valore. Racconta: “Mi hanno rubato anche il collier che portavo addosso con una medaglietta con la foto di mio marito, un anello e un’altra catenina con la Madonna”.ù

IL SECONDO COLPO A SAN TROVASO

Subito dopo aver recuperato il bottino, gli sconosciuti si sono messi in fuga, ma uno dei figli è stato risvegliato da alcuni rumori e dalle grida della madre, ha provato a inseguirli mentre la donna usciva in strada con due coltelli in mano. Un residente, invece, racconta di aver sentito un’automobile sgommare poco dopo. Ma dei ladri, nessuna traccia. Ormai è un vero e proprio allarme. La polizia sta indagando per rintracciare i malviventi, che potrebbero essere gli stessi ad aver colpito anche a Preganziol e a Paese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sveglia e i rapinatori sono sul letto: "Mi hanno tappato la bocca"

TrevisoToday è in caricamento