Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Casale sul Sile: 80enne sorprende i ladri in garage e viene picchiato

L'episodio giovedì sera intorno alle 21.30 all'interno di un'abitazione di via Matteotti. I malviventi sono scappati a mani vuote

CASALE SUL SILE Sorprende i ladri in garage e viene aggredito. Calci, pugni, è finito all’ospedale un anziano di 80 anni residente a Casale sul Sile che giovedì sera si è ritrovato a tu per tu con due banditi all’interno della sua abitazione di via Matteotti.

Erano all’incirca le 21.30 quando, come scrive la stampa locale, il pensionato avrebbe avvertito alcuni rumori e avrebbe deciso di scendere in magazzino per controllare. Una volta raggiunto il garage, si sarebbe imbattuto nei malviventi con il volto coperto da passamontagna che lo avrebbero spinto a terra e malmenato.

Le urla del malcapitato hanno attirato l’attenzione di familiari e vicini di casa che hanno lanciato l’allarme ai carabinieri. Nel frattempo i banditi sono riusciti a scappare, anche se a mani vuote. L’80enne è stato curato in ospedale e dimesso con una prognosi di pochi giorni, mentre i militari dell’Arma hanno dato il via alle indagini per cercare di dare un volto e un nome ai ladri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casale sul Sile: 80enne sorprende i ladri in garage e viene picchiato

TrevisoToday è in caricamento