Scivola nel pozzetto di casa e batte la testa, 82enne trovato senza vita

Tragedia nella tarda mattinata di domenica 4 ottobre. Bruno Biasiato, pensionato di 82 anni ha perso la vita mentre stava controllando il pozzetto nell'orto di casa. Inutili i soccorsi

Elisoccorso del Suem 118 (Foto d'archivio)

Tragedia improvvisa nella tarda mattinata di domenica 4 ottobre. Erano le 12.10 quando, in Viale Papa Luciani a Mansuè, Bruno Biasiato 82enne del posto, è scivolato mentre stava controllando il pozzetto delle acque pluviali nell'orto di casa.

Nella caduta l'anziano è finito a testa in giù sul fondo del pozzetto, battendo violentemente il capo e morendo per annegamento. Una caduta accidentale che si è rivelata fatale. Sul fondo dello scarico, profondo meno di un metro, era rimasta dell'acqua piovana e, cadendo a faccia in giù, il pensionato non è più riuscito a mettersi in salvo. Quando i familiari dell'uomo si sono accorti dell'incidente hanno subito allertato i soccorsi ma per l'83enne non c'era più nulla da fare. In Viale Papa Luciani sono arrivate un'ambulanza e l'elisoccorso del Suem 118 ma il personale medico non ha potuto far altro che constatare il decesso del signor Biasiato Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri di Conegliano per i rilievi sulla dinamica del tragico incidente domestico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento