Cronaca

Anziano da Quero scompare lungo il Piave: ritrovato nella notte

Si tratta di un 85enne bellunese che da mercoledì mattina, dopo una battuta di caccia, era intento a cercare un suo cane sulle grave del Piave

VALDOBBIADENE Mercoledì sera, poco prima delle 21, la stazione del soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane è stata allertata dal 118 su segnalazione dei familiari di un anziano cacciatore, preoccupati per il suo mancato rientro. L'uomo, G.M. di 85 anni e di Quero (BL), era partito al mattino per andare a caccia in località Settolo, sulle Grave del Piave, dove aveva smarrito uno dei suoi cani. Rientrato a casa per l'ora di pranzo, ne era uscito subito dopo per tornare a cercare il segugio, senza però più dare notizia di sé.

A quel punto è scattata la segnalazione alle forze dell'ordine e una decina di soccorritori, assieme ai carabinieri di Valdobbiadene e ai parenti dell'anziano già sul posto, ha innanzitutto avviato la ricerca della macchina, una Kia Picanto bianca, lungo le strade asfaltate e sterrate che costeggiano il fiume nella zona, fino all'una di notte non riuscendo però a trovarla. I gestori di un B&B del posto hanno però affermato di aver visto attorno alle 14/14.30 passare un'auto che sembrava corrispondere alla descrizione, tanto che le ricerche sono continuate per diverse ore proprio in quella zona.

Fortunatamente l'uomo è stato poi rintracciato nella notte nel territorio di Mel (BL) dove si trovava a riposare, in buone condizioni, all'interno della sua auto dopo aver passato mezza giornata nel campi a cercare l'animale. I soccorritori a quel punto sono stati informati dai carabinieri e l'allarme è quindi rientrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano da Quero scompare lungo il Piave: ritrovato nella notte

TrevisoToday è in caricamento