Cronaca Piazza Sarajevo

A Ponte di Piave apre "Epicentro donna": sportello d'ascolto in rosa

Sarà un luogo di ascolto per tutte le donnè in difficoltà nella vita di tutti i giorni. Giovedì alle 20.30 l'inaugurazione in piazza Sarajevo

Piazza Sarajevo dove sarà aperto lo sportello

PONTE DI PIAVE Sarà presentato giovedì, presso la Casa dell Comunità Martin (alle ore 20,30), l'Epicentro Donna di Ponte di Piave, lo sportello che punta a dare supporto al mondo femminile del territorio. "L'intera cittadinanza è invitata a prendere parte all'appuntamento del servizio che mira a offrire un punto di ascolto e di aiuto per donne che possano essere in difficoltà". Alla serata saranno presenti il sindaco del paese, Paola Roma, la presidente e la psicologa del Centro Anti-violenza, Rita Giannetti e Monica Inio. Oltre a loro, anche i chirurghi senologi dell'Ulss n° 9, Nicola Balestrieri e Monica Baldessin, e la responsabile Lilt di Oderzo, Manuela Tonon.

«Si tratta di uno dei punti che ci eravamo posti nel nostro programma amministrativo - ha spiegato la primo cittadino, Paola Roma - Un servizio gratuito per chi incontra difficoltà famigliari o di coppia, per chi non conosce i propri diritti ed anche per chi subisce maltrattamenti in ambito lavorativo o fra le mura domestiche». L'Epicentro Donna sarà aperto in piazza Sarajevo 14/a ogni martedì (orario 10,30-12,00). Contatti, cell. 333 21 60413, email epicentrodonna@pontedipiave.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ponte di Piave apre "Epicentro donna": sportello d'ascolto in rosa

TrevisoToday è in caricamento