menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Migranti arrivati a Treviso (archivio)

Migranti arrivati a Treviso (archivio)

Accoglienza migranti, i Prefetti chiedono ai comuni di darsi da fare

I Prefetti del Veneto chiedono una collaborazione più incisiva degli enti locali per raggiungere la quota assegnata a questo territorio

VENEZIA Gli enti territoriali devono essere più collaborativi. I Prefetti veneti ancora una volta chiedono una collaborazione più incisiva in materia di ospitalità dei migranti in seguito a un incontro avvenuto martedì con lo scopo di esaminare problematiche relative all’ordine pubblico, alla sicurezza e all’accoglienza.

Nel 2014, secondo i dati forniti dalle Prefetture, non si sarebbe verificato alcun episodio di natura criminosa che abbia avuto come protagonisti i migranti assistiti. «Perci – si legge in una nota della Prefettura di Venezia – si è deciso di proseguire sulla stessa linea, la cui praticabilità esige maggiore collaborazione degli enti territoriali anche alla luca delle chiare indicazioni contenute nell’Intesa sottoscritta il 10 luglio 2014 in Sede di Conferenza Unificata Stato-Regioni, Stato-Città ed autonomie locali.

L’accoglienza finora assicurata poggia prevalentemente sulle organizzazioni di volontariato laiche e d’ispirazione religiosa, nonché su alcuni albergatori che si sono resi disponibili a sottoscrivere le relative convenzioni con le Prefetture, che da sempre cercano soluzioni alloggiative tali da consentire una distribuzione diffusa sul territorio, evitando concentrazioni che possano destare preoccupazioni. Quello dei Prefetti si configura come un altro appello ad “allargare le disponibilità di accoglienza, allo scopo di raggiungere la quota a suo tempo assegnata a questo territorio regionale, confidando sulla sensibilità delle organizzazioni di volontariato e sulla disponibilità dei gestori titolari di piccoli alberghi, rivolgendo altresì un pressante impegno agli Enti locali affinché agevolino tale compito”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento