Cronaca

Approvato il nuovo Pat per Treviso: "Una giornata importante per la città"

Nuova urbanizzazione cittadina: con la firma tra Comune e Provincia sarà data attenzione alle aree verdi e a quelle dismesse

TREVISO L'assessore all'urbanistica del Comune di Treviso Paolo Camolei ha annunciato mercoledì mattina l'approvazione del nuovo Pat, piano di assetto del territorio del Comune di Treviso. "Uno strumento fondamentale che avrà ripercussioni importanti sul territorio in termini di tutela del verde, di impatto ambientale e rischio idrogeologico, uno sviluppo di cubature diverso. Tutto questo senza buttare via risorse e denaro pubblico - ha chiuso Camolei - siamo felici che l'iter seguito per il nuovo Pat di Treviso con la riapertura dei termini per le osservazioni, il regesto e l'atto di indirizzo del sindaco sia diventato un caso di efficienza e buon governo spesso citato anche negli incontri a livello nazionale". "Mercoledì è stata una giornata importante per la città. Il Sindaco ha firmato infatti la conferenza dei servizi decisoria. Il Pat è per il Comune di Treviso formalmente chiuso. C'è ancora un passaggio in Provincia con l'approvazione che dovrebbe arrivare nella prima seduta utile dopo le elezioni la prossima settimana. Si dovranno poi attendere i quindici giorni di pubblicazioni sul Bur e l'approvazione sarà definitiva".

Sarà quindi la Giunta provinciale a ratificare nei prossimi giorni il Pat, dando così la definitiva approvazione. Il documento, partendo dai contenuti del Documento Preliminare e del Rapporto Ambientale Preliminare, sviluppa le direttive urbanistiche e le scelte strategiche per il territorio secondo le finalità delineate dalla L.R. 11/2004 e secondo gli indirizzi della pianificazione territoriale espressi nel Ptcp della Provincia di Treviso. “Il Pat si concentra particolarmente sulla sostenibilità delle trasformazioni urbanistiche, mediante il ricorso a crediti edilizi e perequazione, e sullo sviluppo del verde urbano pubblico e privato, con particolare riguardo al Parco dello Storga. Inoltre, viene definito il sistema infrastrutturale principale, con riferimento sia alla mobilità privata che al sistema di trasporto pubblico, e vengono incentivati i processi di riqualificazione e riconversione delle di aree produttive dismesse o degradate”, ha aggiunto il presidente della Provincia di Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato il nuovo Pat per Treviso: "Una giornata importante per la città"

TrevisoToday è in caricamento