Acquista on line generatore da 1200 euro, trevigiano truffato

Vittima un 65enne di Arcade, raggirato da due bresciani di 25 e 23 anni che sono stati identificati e denunciati dai carabinieri di Nervesa

Generatore di energia elettrica

Acquista on line un generatore di energia elettrica ma incappa purtroppo nella più classica delle truffe: dopo aver pagato ben 1200 euro, senza ricevere più l'oggetto. A restare vittima di questo raggiro è stato un 65enne, residente ad Arcade. L'uomo è stato raggirato da due bresciani di 25 e 23 anni che sono stati identificati e denunciati dai carabinieri di Nervesa della Battaglia, a cui il 65enne si è rivolto non avendo ricevuto il generatore promesso dai venditori. I malviventi, entrambi con precedenti e disoccupati, si erano nel frattempo dissolti, facendo perdere le proprie tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento