Area Appiani - Un progetto di Mario Botta a Treviso

Ieri colloquio conoscitivo a Treviso. Appuntamento in piazza delle Istituzioni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Ieri colloquio conoscitivo a Treviso. Appuntamento in piazza delle Istituzioni. Ho scoperto casualmente l'Area Appiani di Mario Botta a Treviso. Ho riconosciuto il suo stile ed ho iniziato a scattare fotografie. Un ragazzo mi ferma e mi dice: "Ma te qui ci vivresti?". Io pensavo fosse solo una zona di uffici e mi piaceva. Lui invece mi fa scoprire le critiche, fin esagerate: "Qui la sera è un mortorio". Come in tutti i progetti ci sono però i pro ed i contro. La cosa strana è che comunque io lo ritengo un importante progetto di Botta, sicuramente di interesse internazionale per la sua completezza; invece andando in Wikipedia, nella pagina dedicata a Treviso, non vi erano riferimenti e in quella più specifica dedicata al precedente Villaggio Eden un piccolo accenno. Il turismo è sempre però più legato ad internet. Prima di andare a visitare una città si comprano sempre meno guide e si va sempre di più a vedere Wikipedia o Tripadvisor. Un progetto così rilevante di Botta deve essere ovunque in Wikipedia e in ogni lingua. Ho cercato quindi di metterlo in evidenza anche sulla pagina a lui dedicata anche grazie ad una fotografia scattata in una incredibile giornata di sole invernale. Fabrizio Pivari

Torna su
TrevisoToday è in caricamento