menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Munite di arnesi addetti allo scasso: fermate due ragazze di 19 e 21 anni

Sono state fermate questa mattina in centro a Treviso due ragazze di origine romena, nelle loro tasche forbici e coltelli, una di loro è incinta

TREVISO In seguito ad un normale controllo, avvenuto questa mattina intorno alle 8.30, in centro a Treviso da parte delle forze dell'ordine, due ragazze di origine rom di 19 e 21 anni, sono state fermate dalle autorità per degli accertamenti. All'interno delle tasche della giacca della 19enne, sono stati trovati materiali di sospetta utilità quali un coltello, delle forbici di 18 cm, una chiave stringi tubo ed altri oggetti addetti allo scasso.

A carico della ragazza, trovata in possesso degli arnesi, era in atto un provvedimento di carcerazione da parte della procura di Palermo. La giovane rom infatti, ha alle spalle diversi furti commessi nel sud Italia, senza fissa dimora non è conosciuto al momento da quanto tempo si trovava a Treviso.

Munita di apposito certificato medico, la ragazza si è fatta trovare dalle forze dell'ordine incinta di circa sette mesi, parente della 19enne, la seconda giovane rom fermata, anche su di lei ci sarebbero precedenti denunce per furti in abitazioni. Al momento la ragazza in stato di gravidanza è stata portata nel carcere della Giudecca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento