rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Cavaso del Tomba

21enne arrestato per abusi sessuali su 16enne a Cavaso del Tomba

Il giovane è accusato di aver abusato sessualmente, più volte, di una ragazza di 16 anni di cui si era invaghito e di averla minacciata e perseguitata per un mese. Ora si trova agli arresti domiciliari

E.D., 21enne albanese residente a Cavaso del Tomba, è stato arrestato dai carabinieri di Montebelluna con l'accusa di violenza sessuale e atti persecutori continuati nei confronti di una ragazza italiana di 16 anni residente nella zona.

Secondo quanto accertato dai militari, il 21enne si era invaghito della minorenne, conosciuta qualche mese prima, senza essere corrisposto.

Le presunte violenze sessuali sarebbero iniziate ai primi dicembre e sarebbero continuate fino a qualche giorno fa, quando la 16enne ha trovato il coraggio di confidarsi con i genitori.

Dopo il racconto della figlia, i genitori si sono presentati in caserma con ragazza, denunciando il 21enne per gli abusi.

Il giovane avrebbe ripetutamente costretto la 16enne a soddisfare i propri desideri sessuali, minacciandola e perseguitandola quando cercava di sottrarsi al suo volere.

Sulla base degli elementi emersi, la magistratura trevigiana ha quindi emesso un provvedimento restrittivo nei confronti dell'albanese, che ora si trova agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

21enne arrestato per abusi sessuali su 16enne a Cavaso del Tomba

TrevisoToday è in caricamento