Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Piazza Vittoria

Cade continuamente dalla moto, aveva un tasso alcolemico di 3 gr/l

Un 46enne di Arcade è stato arrestato domenica a causa del suo stato di ubriachezza e per aver minacciato più volte di uccidere i carabinieri

Era ubriaco e i passanti l’hanno notato mentre tentava più volte di salire a bordo della sua moto senza riuscirci. Un operaio 46enne di Arcade è stato arrestato domenica pomeriggio intorno alle 17.30 in piazza Vittoria a Monastier.

L’uomo continuava a cadere per terra a causa del suo stato di ebbrezza mentre cercava di far partire la moto, una Yamaha, che puntualmente gli finiva addosso.

All’arrivo dei carabinieri il 46enne era, appunto, a terra e alla loro richiesta di calmarsi, ha cominciato con le minacce: “Vi taglio la gola, prendo il mitra e vi sparo”, “Andatevene via carabinieri di m…”, prendendo a calci e pugni alcuni di loro.

Immediatamente ammanettato, in caserma ha colpito un vetro di protezione delle luci con la mano, sfondandolo. È stato medicato e sedato, poi, dai medici del Suem 118 e si è risvegliato in ospedale alle 22.

Tre ore dopo l’episodio, il 46enne aveva in corpo un tasso alcolemica di 2,96 gr/l. nella giornata di lunedì sarà processato per direttissima, anche per aver causato diverse contusioni ai militari che ne avranno per 5 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade continuamente dalla moto, aveva un tasso alcolemico di 3 gr/l

TrevisoToday è in caricamento