rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Conegliano

A spasso con la droga nel passeggino, arrestato pusher a Conegliano

Dopo settimane di appostamenti uno spacciatore, operaio edile a Conegliano, è stato arrestato dai carabinieri. Nel passeggino del nipotino di pochi mesi nascondeva oltre un chilo di cocaina

Aveva trovato un bel nascondiglio per la droga, ma non abbastanza "furbo" da sfuggire ai carabinieri di Conegliano: il passeggino del nipotino.

Un operaio edile albanese di 58 anni, H.D., è stato per questo arrestato dagli uomini dell'Arma per spaccio di stupefacenti.

Domenica sera, dopo settimane di appostamenti, i militari, che sospettavano l'attività parallela dell'uomo, hanno fatto scattare il blitz nella sua abitazione. Durante la perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto 88 ovuli di cocaina, per un peso complessivo di 1,2 chilogrammo.

Sperando di passare indenne al controllo, l'operaio, che secondo gli investigatori sarebbe uno dei principali pusher di polvere bianca non sono della Sinistra Piave ma anche fuori provincia, aveva nascosto lo stupefacente nel passeggino del nipotino di pochi mesi. Ora si trova rinchiuso nel carcere d Santa Bona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso con la droga nel passeggino, arrestato pusher a Conegliano

TrevisoToday è in caricamento