rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Tiene una serra di marijuana in casa, arrestato ex rugbista Benetton

L'atleta, che aveva giocato anche con il Casale, aveva allestito una vera e propria fabbrica di stupefacenti nel proprio appartamento. L'arresto è avvenuto all'alba: in casa 600 grammi di droga

I carabinieri di Treviso hanno fatto irruzione, alle prime luci dell'alba di ieri, nell'appartamento di L.P., 41enne agente immobiliare ex giocatore del Benetton Rugby e del Casale.

Nella sua abitazione l'ex atleta aveva allestito una serra per la produzione di marijuana: in tutta la casa erano sparsi vasi dove erano conservate le dosi pronte, mentre le foglie erano stese ad essicare su degli stendini. In garage aveva montato una struttura di 1 metro e mezzo per due e trenta, dotata temporizzatori, ventilatore, fertilizzanti e luci Uva.

Durante la perquisizione, oltre all'attrezzatura, i carabinieri hanno trovato oltre 6 etti di marijuana, in parte già confezionati.

Il 41enne si trova ora agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiene una serra di marijuana in casa, arrestato ex rugbista Benetton

TrevisoToday è in caricamento