rotate-mobile
Cronaca Casale sul Sile

Casale, padre di "baby-fumatrice" denuncia il pusher ai carabinieri

Fermato in un giardinetto di via Matteotti mentre fumava marijuana con alcuni coetanei. Addosso e nella sua abitazione aveva un etto di droga. L'arresto è avvenuto ieri alle 18

E' stato il padre di una sua giovane cliente a denunciare il pusher. A Casale sul Sile, giovedì scorso, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 18enne, studente in un istituto professionale trevigiano. Dovrà rispondere davanti il giudice per spaccio di marijuana. Lunga la lista dei suoi clienti al vaglio degli investigatori, nelle zone di Treviso, Casale sul Sile e Mogliano Veneto.


Il giovane è stato fermato intorno le 18 di ieri in un giardinetto di via Matteotti a Casale sul Sile. Era in compagnia di due amici, segnalati alla Prefettura come assuntori, che fumavano marijuana. Al 18enne sono stati trovati 100 grammi dalla perquisizione personale e domiciliare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casale, padre di "baby-fumatrice" denuncia il pusher ai carabinieri

TrevisoToday è in caricamento