rotate-mobile
Cronaca

Arrestato agente immobiliare: arrotondava spacciando cocaina

La Polizia di Treviso ha arrestato un piccolo spacciatore, forse ramo finale di una rete più grande. Agente immobiliare di professione, aveva in casa circa un chilo di cocaina

Arrestato dalla Polizia di Treviso un piccolo spacciatore, che stava tentando di fare il grande salto. A casa deteneva infatti un chilogrammo di cocaina di buona qualità, che sul mercato avrebbe avuto un valore di 70mila euro.

Si tratta di un ventenne albanese, da 10 anni in Italia con la famiglia, di professione agente immobiliare. La sua clientela era solo italiana, per lo più giovani trevigiani dai 18 ai 22 anni. La droga la deteneva in camera da letto, nascosta nel cassetto della scrivania, nell'abitazione dei suoi a Treviso.

Ora le indagini della Squadra mobile di Treviso proseguono per individuare il livello più alto, colui che ha rifornito con un ingente quantitativo lo spacciatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato agente immobiliare: arrotondava spacciando cocaina

TrevisoToday è in caricamento