rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Nervesa della Battaglia

Malore dopo dose di eroina: in manette pusher di Nervesa

A febbraio un 40enne aveva rischiato l'overdose. A due mesi di distanza i Carabinieri sono arrivati allo spacciatore, un 25enne di Nervesa della Battaglia, e lo hanno arrestato

Un arresto per spaccio e produzione di stupefacenti e due denunce per spaccio: questo il risultato delle indagini dei Carabinieri di Treviso, avviate dopo che un uomo si è sentito male a causa di una dose di eroina.

A finire in manette è stato un ragazzo uruguaiano di 25 anni, di Nervesa della Battaglia, mentre altri due giovani sono stati denunciati. I militari sono arrivati al venticinquenne risalendo la filiera della cessione della dose di eroina che, nel febbraio scorso, aveva causato il malore di un quarantenne, in cura al Sert. L'uomo aveva rischiato l'overdose.

Ma il quarantenne non è l'unico cliente dell'uruguaiano: sarebbero infatti almeno una decina, tra i quali anche un minore, gli assuntori di stupefacenti che si rifornivano da lui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore dopo dose di eroina: in manette pusher di Nervesa

TrevisoToday è in caricamento