menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia tra i minori senza farsi beccare, ma Tagas lo stana a casa

Il cane antidroga della guardia di finanza ha permesso di portare allo scoperto un pusher 19enne di Pederobba che finora era sempre riuscito a sfuggire ai controlli delle forze dell'ordine

Da tempo riusciva a sfuggire all'arresto, portando con solo la quantità di stupefacente strettamente necessaria, ma non è riuscito a passare inosservato all'infallibile naso di Tagas, il cane antidroga della guardia di finanza.

Le Fiamme Gialle trevigiane sono così riuscite ad arrestare, al termine di una complessa indagine, un giovane pusher di Pederobba, di 19 anni, che vendeva la propria merce soprattutto a minorenni della Pedemontana.

Gli investigatori lo hanno sorpreso in casa mentre ancora dormiva. Il fiuto di Tagas ha avvertito subito la presenza di diverse dosi di droga e ha permesso ai finanzieri di scovare ciò che cercavano. Marijuana e "francobolli" di Lds: il ragazzo aveva nascosto la merce con cura me non farsi scoprire.

Il suo trucco era semplice: il 19enne prendeva l'ordinazione dello stupefacente dai suoi acquirenti, in modo tale da non dover mai portare con sé un quantitativo di sostanze superiore alla soglia massima consentita. Così, come avvenuto durante un controllo dello scorso anno, gli veniva riconosciuto solo l'uso personale e per lui scattava solo la segnalazione al Prefetto. Per non dare troppo nell'occhio, il pusher si muova spesso in bicicletta per andare a rifornire i suoi clienti.

Ma nel corso del blitz i finanzieri, guidati da Tagas, hanno trovato una quantità di marijuana e Lsd ben superiore alle piccole dosi che portava solitamente con sé e per il giovane spacciatore è scattato l'arresto per spaccio di stupefacenti, con l’aggravante della cessione nei confronti di minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento