Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Blitz antidroga a Bassano del Grappa, scattano le manette per due pusher

Nove i kg di hashish trovati nell'intercapedine di una portiera dell'auto dei malviventi, la droga sequestrata aveva un valore di circa 35 mila euro

MONTEBELLUNA Erano sulle loro tracce da almeno una settimana, gli agenti del nucleo investigativo di Montebelluna, che nella serata di venerdì hanno arrestato due spacciatori di hashish in località Bassano del Grappa, in via Da Vinci. Il blitz antidroga è avvenuto intorno alle 19, nelle vicinanze dell'abitazione dei due malviventi, M.R. e S.R, di 32 e 30.

Nove in tutto i kg di hashish, trovati nell'intercapedine di una portiera della macchina dei due fratelli, una Peugeot 206 nera. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali i malviventi, di origine marocchina, entrambi disoccupati ma regolari sul territorio, avrebbero smerciato la droga tra il comune di Montebelluna e quello di Caerano, il valore di quella sequestrata dai militari sarebbe di almeno 35mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz antidroga a Bassano del Grappa, scattano le manette per due pusher

TrevisoToday è in caricamento