menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presa la banda delle villette, a segno 26 furti in una sola notte

Quattro arresti, sei denunce e una persona fermata, tutti di nazionalità moldava. I malviventi avevano bersagli precisi: soprattutto le ville

Sono finiti in manette quattro moldavi, insieme a sei denunciati e un connazionale fermato. Sarebbero colpevoli di aver messo a segno 26 furti in una sola notte. Tutti residenti tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia avrebbero agito anche in provincia di Treviso.

L’operazione, condotta dai carabinieri di Sacile (Pordenone), ha sgominato la banda di predoni che ha colpito anche in provincia di Venezia, di Pordenone e di Udine. Erano soliti trafugare denaro, gioielli e i loro bersagli preferiti erano le villette. Per commettere i furti utilizzavano auto rubate, i carabinieri al momento ne hanno sequestrate una decina. Si tratta di una banda di professionisti molto organizzati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento