Tenta di estorcere denaro ai propri genitori per comprare la droga: loro lo fanno arrestare

Esasperati dalle richieste del figlio, sempre più violento con loro, due cinquantenni di Zero Branco sono stati costretti a far intervenire in casa i carabinieri

Per un mese ha continuato, a più riprese, a picchiare i propri genitori per estorcere loro i soldi per comprare la droga. E' successo in una famiglia di Zero Branco dove il papà di 56 anni e la mamma di 58 hanno dovuto far intervenire in casa propria, nei giorni scorsi, i carabinieri per cercare di calmare il loro figlio 24enne che, per l'ennesima volta, era andato in escandescenze. All'arrivo dei militari, però, il ragazzo non solo ha continuato ad inveire contro i suoi genitori, ma ha pure aggredito i carabinieri che erano presenti. Per questo motivo il giovane è stato arrestato per aggressione a pubblico ufficiale ed è stato denunciato alla Procura per estorsione continuata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento