Cronaca

Condannato a oltre sei anni di carcere, era in Cadore: manager arrestato

Mauro Guerretta, ex amministratore della Ias Italia Allestimenti Speciali srl di Roncade dichiarata fallita nell'agosto del 2010, è stato arrestato dai carabinieri di Belluno

Volante dei carabinieri (Immagine d'archivio)

Nel dicembre del 2015 era stato condannato a sei anni e sei mesi di reclusione e al risarcimento di oltre un milione e 800mila euro per il crac della Ias Italia Allestimenti Speciali srl, azienda con sede a Roncade. Mauro Guerretta però, ex amministratore della società trevigiana dichiarata fallita nell'agosto del 2010, in carcere non c'era mai stato.

Lunedì 28 settembre i carabinieri di Belluno lo hanno fermato a San Vito di Cadore, nota località di villeggiatura a pochi chilometri di distanza da Cortina d'Ampezzo. Terminati gli accertamenti e le verifiche del caso, per l'ex manager trevigiano sono scattate subito le manette. All'epoca del processo, ormai 5 anni fa, le indagini della Fiamme Gialle di Treviso avevano accertato che Guerretta, oltre ad aver distrutto o nascosto i libri contabili, aveva distratto i beni dell'azienda fallita. Nello specifico gli era stata contestata la somma di 1 milione 217mila 926 euro relativa a un prelievo in contanti effettuato tra gennaio 2009 e febbraio 2010 da un conto corrente bancario intestato alla fallita Ias. A queste accuse sono da aggiungere altri 388mila 300 euro relativi a bonifici bancari addebitati in un conto corrente intestato alla fallita Ias e disposti, nel biennio 2009/2010, in favore di uno degli imputati senza alcuna apparente giustificazione commerciale oltre a una serie di altri reati finanziari che avevano portato il giudice a stabilire la condanna a sei anni e sei mesi di carcere per il manager trevigiano. Insieme a lui, sotto accusa per bancarotta fraudolenta in concorso, era finito anche M. Turi, amministratore di diritto dell’azienda: poi assolto in via definitiva dai giudici del tribunale di Treviso. Dopo l'arresto Guerretta è stato portato in carcere a Belluno dai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato a oltre sei anni di carcere, era in Cadore: manager arrestato

TrevisoToday è in caricamento