Arrestato un pusher 19enne: in casa hashish e marijuana

Il giovane è stato fermato dai carabinieri a Istrana dopo la scoperta di quasi 650 grammi di sostanze stupefacenti e di due bilancini di precisione

La droga sequestrata

Ben 500 grammi di hashish e 140 di marijuana, oltre a due bilancini di precisione e materiale utile per il confezionamento delle dosi. E' questo quanto hanno trovato i carabinieri di Istrana durante una perquisizione domiciliare e personale ai danni di un 19enne della zona già conosciuto alle forze dell'ordine. I militari, una volta appurata l'evidente attività di spaccio, hanno dunque arrestato in flagranza di reato il 19enne che ora si trova in carcere mentre tutto il materiale trovato è stato posto sotto sequestro. 

A San Biagio di Callalta, invece, venerdì sera i carabinieri hanno arrestato un 35enne pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, a seguito di reiterate violazioni della misura cautelare tali da portare il GIP del Tribunale di Venezia a modificare i domiciliari con la custodia cautelare in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento