Cronaca Quinto di Treviso

Sorpreso a vendere cocaina, arrestato: viene liberato la mattina seguente

Un 34enne nigeriano è stato fermato giovedì 18 agosto dai carabinieri a Quinto di Treviso mentre vendeva due grammi di cocaina a 80 euro. Il giudice l'ha rimesso in libertà: denunciato anche un 15enne di Silea

Continuano i controlli contro lo spaccio di droga da parte dei carabinieri di Treviso: nel pomeriggio di mercoledì 18 agosto, a Quinto di Treviso, i militari del Nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato I.B., 34enne nigeriano senza fissa dimora, sorpreso mentre vendeva 2 dosi di cocaina del peso complessivo di due grammi, al costo di 80 euro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma, per poi essere condotto, nella mattinata di giovedì 19 agosto, davanti al giudice. Incensurato, il 34enne è stato liberato non essendoci esigenze cautelari.

Nei giorni scorsi, inoltre i carabinieri di Silea hanno denunciato in stato di libertà uno studente trevigiano di 15 anni. Il giovane, fermato durante un controllo nel comune di Carbonera, è stato trovato in possesso di 3 dosi di hashish, per un totale di 2,1 grammi, nonché di due bilancini di precisione, due “grinder” e 140 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio. Droga, materiali per il confezionamento e soldi sono stati sequestrati dai militari dell'Arma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a vendere cocaina, arrestato: viene liberato la mattina seguente

TrevisoToday è in caricamento