menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesca Bortolin e Floriana Casellato

Francesca Bortolin e Floriana Casellato

Francesca Bortolin: "Simon ha sentito il distacco, è stato difficile"

Queste le parole di Francesca, dopo aver riabbracciato il suo figlio adottivo, Simon, che ha 18 mesi ed è arrivato dal Congo mercoledì

TREVISO — “Rivedere Simon mi ha aiutato a cancellare tutto quello che è successo in questi mesi”. Così ha detto Francesca Bortolin sabato, con gli occhi pieni di gioia a pochi giorni dall’arrivo in Italia di suo figlio. Simon è atterrato a Ciampino con un volo dell’Aeronautica militare.

Sabato Francesca ha raccontato l’epilogo finale di una storia davvero difficile, ma che si è conclusa per il meglio. Simon ha 18 mesi, risulta il bimbo più piccolo del gruppo di congolesi adottati dalle famiglie italiane. L’adozione fu bloccata a causa di diversi intoppi burocratici che costrinsero Francesca e il Compagno Marco Morandin a rientrare in Italia senza loro figlio.

“Simon ha sentito il distacco – continua Francesca -. Si è sentito abbandonato. Era impossibile potergli spiegare vista la distanza e l’età, che non l’avevamo dimenticato”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento