rotate-mobile
Cronaca Cison di Valmarino / Piazza Roma

Artigianato Vivo 2016, “buona la prima” ed è ora attesa per la cantautrice Nada

La nota kermesse di Cison di Valmarino apre l'edizione 2016 con il botto nel weekend! Tantissime infatti le persone che hanno passato il fine settimana tra le vie cittadine

CISON DI VALMARINO A Cison succede anche questo. La 36esima edizione di "Artigianato Vivo" non era neanche partita e già le piazze e le vie del paese pullulavano di turisti e visitatori. Domenica poi, già dalle prime ore del pomeriggio con i volontari e gli artigiani ancora impegnati negli ultimi ritocchi, sono cominciate ad arrivare migliaia di persone, a testimonianza, ce ne fosse ancora bisogno, della grossa attesa per questo appuntamento leader delle estati venete.

Primo weekend di "Artigianato Vivo"

Tante le autorità presenti in sala consigliare al simbolico taglio del nastro di questa 36esima edizione. Il sindaco Cristina Pin ha parlato di una manifestazione che è “diventata adulta” grazie ai volontari e al loro commovente impegno. L’assessore regionale Gianpaolo Bottacin ha elogiato il volontariato, espressione dell’eccellenza veneta, volontariato che rende possibili sogni e miracoli come Artigianato Vivo, ed è sempre al fianco delle istituzioni nel momento del bisogno, come Conegliano funestata dalla tromba d’aria dimostra.  Mario Pozza neo presidente delle Camere di Commercio di Treviso e Belluno, ha sottolineato il valore aggiunto dell’artigianato come volano per l’economia ed ha sottolineato la bravura degli organizzatori nell’evitare le “cineserie”. Il senatore Franco Conte ha raccontato un aneddoto parlamentare, con un collega di commissione che del Veneto conosce soprattutto Cison per essere stato alla mostra dell’artigianato. Il presidente della proloco Bruno Possamai ha ringraziato l’esercito di volontari che rende possibile questo piccolo miracolo, tutta gente che lavora con il cuore. Hanno parlato anche il vice presidente della Provincia di Treviso Franco Bonesso e Corrado Balliana in rappresentanza della Confartigianato di Vittorio Veneto, storico partner di Artigianato Vivo. 

Buona la prima per questo weekend inaugurale e anche lunedì si replica, con le botteghe degli artigiani e gli stand aperti già dal mattino. Grossa l’attesa per Nada Malanima, in arte Nada, una delle protagoniste indiscusse della canzone d’autore italiana, che lunedì si esibirà alle 21 sul palco di piazza Roma, per una serata di grande musica da non perdere. Prima del concerto sarà dato spazio all’ANED, Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto per un momento di solidarietà che farà bene a tutti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artigianato Vivo 2016, “buona la prima” ed è ora attesa per la cantautrice Nada

TrevisoToday è in caricamento