menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ascotrade, 20mila euro per 4 società dello sport paralimpico veneto

Grazie alla forza doppia del cuore di Ascotrade e dei veneti, 4 società paralimpiche, provenienti da Treviso, Padova e Venezia, ricevono 20 mila euro

TREVISO - Si chiude con la premiazione dei vincitori la prima edizione dell’iniziativa Mi piace di cuore. Ideata dall’agenzia Ideeuropee di Treviso, promossa e sostenuta da Ascotrade, azienda trevigiana per la fornitura di gas ed energia elettrica, con la collaborazione del Cip e del Coni del Veneto, Mi piace di cuore ha coinvolto 25 società paralimpiche del Veneto. Queste hanno presentato altrettanti progetti che sono stati oggetto di valutazione di una speciale commissione e del pubblico di Facebook che, nell’omonima pagina (2360 iscritti per una portata di 300 mila unità), ha espresso il gradimento mettendo “mi piace” sulle idee più meritevoli (in tutto 5541 mi piace sui progetti e 1061 condivisioni di contenuti). Il montepremi messo a disposizione da Ascotrade ammonta a 20mila euro e sarà equamente suddiviso tra le quattro società vincitrici.

La commissione composta dal presidente del Cip del Veneto Ruggero Vilnai, dal presidente del Coni del Veneto Gianfranco Bardelle e dall’atleta paralimpico Pierluigi Pressendo ha giudicato come miglior progetto quello di Vichingo Abilis di Treviso; il contest su Facebook ha invece classificato al terzo posto la Società Arcieri del Castello di Conegliano, al secondo l’A.S.D. Padova Millenium Basket Onlus e infine i primi sono stati i Black Lions Venezia.

“Per Ascotrade l'energia non è solo un prodotto da vendere, ma anche un valore da condividere – afferma Stefano Busolin, presidente di Ascotrade – È questa la caratteristica che ci distingue dai nostri concorrenti: siamo un'azienda partecipata dai comuni, attenta al proprio business e allo stesso tempo a dare risposte al territorio in cui opera. Da qui il nostro sforzo ad esempio sul fronte ambientale, dove siamo impegnati con un innovativo progetto per lo sviluppo della mobilità sostenibile, e il nostro sostegno a tutte quelle iniziative che portano ricchezza alla comunità. Certamente questo progetto realizzato insieme alle autorità dello sport veneto ha un significato unico e speciale: siamo orgogliosi di aver dato il nostro contributo al sogno sportivo di atleti veri, che con i loro valori rappresentano l'energia positiva della nostra società”.

“A meno da un mese dall’inizio delle Paralimpiadi Invernali siamo coinvolti in una premiazione speciale con Mi piace di cuore – aggiunge Ruggero Vilnai, Presidente del CIP Veneto -. Un momento molto significativo, perché è dall’impegno delle nostre società che poi emergono i campioni che si cimentano ai Giochi Olimpici. Qui abbiamo 4 vincitori ma la commissione che è stata chiamata ad esprimersi nella valutazione dei progetti è stata messa in difficoltà grazie alla loro qualità. Posso dirmi fiero, in quanto presidente del CIP Veneto, del movimento e delle persone che con il cuore e la passione si impegnano quotidianamente nei ruoli di atleti, tecnici e dirigenti.”

“In questo periodo non è facile trovare aziende che investano nello sport come ha fatto Ascotrade – conclude Gianfranco Bardelle, Presidente del CONI del Veneto, - quindi ringrazio il presidente Busolin per lo sforzo economico e per l’innovativa iniziativa che ha concretizzato insieme al CONI e il CIP del Veneto. Siamo in piene Olimpiadi Invernali e spesso gli sponsor cercano i momenti di massima esposizione per sostenere lo sport. Mi Piace di cuore va in una direzione diversa e mira a premiare chi progetta con testa e cuore, chi inizia un percorso: il suo valore sociale e intrinseco va molto oltre la pur significativa cifra investita dall’azienda.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento