menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una "gazzella" dei carabinieri, archivio

Una "gazzella" dei carabinieri, archivio

Cercano di scassinare due bancomat, ladri messi in fuga dai carabinieri

L'episodio nella notte a Casella d'Asolo: i malviventi hanno cercato di scassinare con un piede di porco gli atm delle filiali di "Banca Popolare di Verona" e di Poste. Sono scappati a bordo di una Giulietta nera

Doppio assalto dei ladri ai danni di altrettanti bancomat a Casella d'Asolo, nella notte tra domenica e lunedì: i malviventi (tre quelli entrati in azione) hanno cercato di scassinare con un piede di porco gli Atm delle filiali della "Banca Popolare di Verona" in via dei Tartari e di Poste Italiane, in via Tiziano. Entrambi i maldestri tentativi di scassinamento, avvenuti alle 3 e alle 3.30 circa del mattino, sono falliti miseramente. I ladri, dopo aver fatto scattare l'allarme anti-intrusione, sono scappati a bordo di una Alfa Romeo Giulietta, di colore nero, sono stati a lungo inseguiti da una pattuglia dei carabinieri della stazione di Asolo. I malviventi, fuggiti in direzione di Cittadella, sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento