Cronaca

Asolo, consegnati tre nuovi defibrillatori grazie al ricavato di “Calici di stelle” 2017

“Si tratta di un investimento a sostegno della comunità. Essere Pro Loco ed essere Associazione, vuol dire soprattutto solidarietà ad enti che hanno finalità sociali nel territorio”

ASOLO Nei giorni scorsi l'Amministrazione Comunale, la Pro Loco e l'Associazione Asolo Yoga hanno acquistato tre nuovi defibrillatori semiautomatici (DAE), di cui uno sarà installato presso l'Antico Maglio di Pagnano, luogo di interesse turistico e sede di numerose Associazioni Comunali e due all'interno della Scuola Primaria “Città di Asolo” (Aula Magna e Area Psicomotricità/Palestrina). “Si tratta di un investimento a sostegno della comunità. Essere Pro Loco ed essere Associazione, vuol dire soprattutto solidarietà ad enti che hanno finalità sociali nel territorio” - affermano Beatrice Bonsembiante, Presidente della Pro Loco, e Anna Maria Zanusso, referente di Asolo Yoga.

Una spesa complessiva di 3.700 euro, a cui Asolo Yoga ha compartecipato con una donazione di 900 euro, ha permesso di aggiungere questi tre nuovi DAE ai sei già presenti sul territorio (Centro Storico, Pro Loco, Comitati Frazionali di Casella, Pagnano e Villa, Palestra Scuole Medie). Il grazie del sindaco Mauro Migliorini va a chi ha organizzato la manifestazione e alla sensibilità dimostrata: Consorzio Tutela Vini Asolo - Montello; Assessorato all'Agricoltura; Pro Loco Asolo; Coldiretti Asolo, ai numerosi e insostituibili volontari che collaborano costantemente per le diverse iniziative e all'Associazione Asolo Yoga. Non solo quindi iniziative nell’ambito della promozione e valorizzazione del territorio ma anche un po’ di beneficenza in ambiti sociali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asolo, consegnati tre nuovi defibrillatori grazie al ricavato di “Calici di stelle” 2017

TrevisoToday è in caricamento