Cronaca

Asolo Matinée: successo per il concerto di Sensolo al mandolino

Caloroso consenso del pubblico anche per la pianista Maura Mazzonetto. Suonati pezzi di Tessarin, Monti e Calace

Un momento del concerto

ASOLO Si è concluso il secondo concerto di Asolo matinée, gli appuntamenti della domenica mattina che, sotto l'egida del Comune della Città di Asolo, promuovono giovani concertisti veneti o comunque legati a questo territorio. Due composizioni del giovane Beethoven e una Sonata di Hummel hanno aperto la prima parte dell'incontro dedicata ai compositori al tempo di Canova; la seconda parte era incentrata invece su pezzi salottieri dell'Ottocento italiano con brani di Calace, Tessarin e Monti

Giulio Sensolo al mandolino, felicemente sostenuto dal pianismo calibrato ma sensibile di Maura Mazzonetto, ha rivelato prima un'intonazione preromantica misurata ed elegante che ha poi saputo mutare in un tratto virtuosistico, brillante e conviviale. Caloroso il consenso del pubblico. Il prossimo appuntamento sarà domenica 25 ottobre, di nuovo alle 10.45 nella Sala Consiliare del Municipio. Ritornano Fabian Rieser, allievi e amici, con ‘Da Mozart a Strauss’, un programma tutto viennese per diverse formazioni d’archi, dal duo al quartetto.  

CIMG5640-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asolo Matinée: successo per il concerto di Sensolo al mandolino

TrevisoToday è in caricamento