Cronaca

Hacker attaccano la Sile Piave, uffici paralizzati fino a lunedì

Un attacco informatico ha colpito l'azienda di servizi idrici che serve diversi comuni tra la provincia di Treviso e il Veneziano

RONCADE Un attacco informatico paralizza la Sile – Piave di Roncade. Gli uffici dell’azienda pubblica di servizi idrici non potranno tornare ad essere operativi probabilmente prima di lunedì prossimo.

E la causa sarebbe proprio un attacco hacker. L’azienda, che serve comuni tra le province di Treviso e Venezia, ha comunicato che l’interruzione dell’operatività si protrarrà almeno fino al termine della settimana e che tutti i servizi riprenderanno regolarmente lunedì 2 febbraio.

I comuni interessati sono Roncade, San Biagio di Callalta, Silea, Monastier, Casier, Casale sul Sile, Quarto d’Altino, Marcon e Meolo. La polizia postale ha già datto avvio alle indagini per tentare di vederci chiaro sulla vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hacker attaccano la Sile Piave, uffici paralizzati fino a lunedì

TrevisoToday è in caricamento